honda gp 2006...leggere bene

Tutti gli sport su 2 ruote

Moderatore: McRae (Lo Straniero)

honda gp 2006...leggere bene

Messaggiodi il burbero il Ven 20 Gen 2006, 12:57

Non si tratta di notizie sconvolgenti, ma il comunicato diramato da Honda in data odierna mette diversi puntini sulle �i�, dichiarando senza mezzi termini di puntare alla vittoria � sia dei titoli piloti che di quelli marche � in tutti i campionati in cui è impegnata.

Si conferma che saranno sei le RC211V al via del mondiale 2006 (ma su questo cÂ?erano pochi dubbi): il team interno Repsol, quello di Gresini con il nuovo sponsor Fortuna, e le due Â?minisquadreÂ? Konica Minolta e LCR, che schierano rispettivamente Tamada e Stoner.

La conferma che invece può lasciare un po� stupiti, visto lo scetticismo generale che aveva accolto l�annuncio a suo tempo, è invece l�ufficializzazione della fornitura di propulsori Honda al team Roberts. C�erano diversi indizi che confermavano la suddetta fornitura, come l�invito (declinato per motivi di salute) per Kenny jr. a provare la RCV dopo il GP di Valencia assieme a Dovizioso, Luthi e Neukirchner, ma la conferma è comunque importante. Chissà che effetto fa, dopo aver tanto contestato Honda per le sue politiche egemonistiche, averla come fornitore�

La 250 conferma i nomi che già si sapevano: arrivano Porto e il più giovane degli Aoyama (confermando così che il fratello maggiore, abbandonato a sé stesso dopo la �borsa di studio� Honda, non ha trovato un posto per correre con la quarto di litro della casa di Tokyo), nomi che lasciano un po� perplessi ma che comunque hanno un senso se affiancati a Dovizioso. Su Takahashi preferiamo non pronunciarci, anche se a voler ben guardare l�impressione è che, come nel periodo post-Kato, Honda al di là delle dichiarazioni potrebbe aver perso molto interesse nello sviluppo della 250 � il manager di Lorenzo e Barbera potrebbe aver avuto l�occhio lungo. Lo scopriremo solo durante la stagione, nel frattempo abbiamo la conferma che in 125 la casa dell�ala dorata non supporterà ufficialmente nessun pilota.

Nessuna menzione si fa del mondiale Superbike (dopotutto, il team Ten Kate non è ufficialmente supportato dalla casa *colpo di tosse*� ), restano incerti i piloti schierati nel campionato All-Japan, mentre viene confermata la partecipazione in veste ufficiale alla BSB, confermando Kiyonari e sostituendo Rutter con Harris, ben più giovane anche se nel peggiore dei casi altrettanto (in)costante.

La casa di Tokyo spesso non ispira grandi simpatie, dal punto di vista sportivo, come del resto accade a chi è abituato a vincere, ma diciamocelo francamente: se il nome Honda compare così spesso in cima alle classifiche dei campionati mondiali il motivo c�è. Honda ha praticamente sempre (quando si è impegnata) prodotto i mezzi più prestanti ed equilibrati, ed è solo quando si è trovata in crisi quanto a piloti � magari con qualche fuoriclasse nelle file avversarie � che ha dovuto cedere gli scettri. L�impressione, però, è che � ripetiamo � al di là delle dichiarazioni, le line-up dell�ala dorata non siano esattamente una garanzia di vittoria. Speriamo, per amore di spettacolo, di sbagliarci�
Immagine

" ...da tutti quelli che inquinano il mio campo, io mi libererò perchè ora sono stanco ..."
liberi tutti-SUBSONICA
Avatar utente
il burbero
Dissidente Inside
Dissidente Inside
 
Messaggi: 4343
Iscritto: Lun 24 Mar 2003, 20:48
Località: senago (mi)

Torna a Gare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron